Facciamo chiarezza sul DOT : per tutti i produttori di pneumatici non esiste una "scadenza degli pneumatici". La data di costruzione serve al costruttore stesso a risalire ad una determinata partita, ad esempio quando una determinata produzione di gomme abbia avuto problemi, e non come informazione per il cliente. Dai vari test condotti dai maggiori organi di informazione d’accordo con le varie associazioni di produttori si è giunti a stabilire che entro i 3 anni di costruzione la gomma è da ritenersi nuova di fabbrica e possa fare la sua vita naturale nel massimo della sicurezza.

La UP Gomme, non sapendo l’ultima data di costruzione di tutti i prodotti che espone (non tutte le gomme hanno produzioni dell’anno corrente) stabilisce che:

  • garantisce consegne di pneumatici entro i 2 o al max 3 anni di produzione (chiaramente per i prodotti più diffusi è facile che siano entro 12 mesi);
  • puntando agli ultimi modelli lanciati sul mercato avrete la sicurezza di un DOT molto recente.

La data di produzione (DOT) è composta da 4 numeri, di cui i primi 2 indicano le settimane, gli altri 2 l'anno.

Per tutti i produttori di pneumatici non esiste una scadenza delle gomme. In questa sezione intendiamo fare chiarezza sul DOT. La data di costruzione nasce come indice di reperibilità per il costruttore stesso (in caso si verifichi che una data partita di gomme abbia problemi) e non come informazione per il cliente.

Dai vari test condotti dai maggiori organi di informazione d’accordo con le varie associazioni di produttori si è giunti all’accordo che entro i 3 anni di costruzione la gomma è da ritenersi nuova di fabbrica e possa fare la sua vita naturale nel massimo della sicurezza.

La UP Gomme Srls, non sapendo la data esatta di costruzione di tutti i prodotti che espone (non tutte le gomme hanno produzioni dell’anno corrente) stabilisce che: garantisce consegne di pneumatici entro i 36 mesi di produzione (chiaramente per i prodotti piu’ diffusi e gli ultimi modelli è facile che siano entro i 6/12 mesi). Fanno eccezione i prodotti che la casa costruttrice ha già sostituito con modello più nuovo, quindi non esistendo una produzione nuova, saranno l'ultima produzione esistente oppure le misure di pneumatici con commercializzazione molto bassa dove le produzioni sono scaglionate anche a cadenza biennale.